sabato 25 luglio 2015

Celebriamo la grande e generosa terra di Sicilia, con grandi vini delle Cantine Paolini

http://www.cantinapaolini.com

Oggi mi pregio di ospitare nel mio blog una delle espressioni Siciliane della viticultura più significative
Le Cantine Paolini
una consolidata realtà nel cuore della magica Sicilia che da oltre 40 anni e un folto e congruo numero di soci, distribuiti tra i territori di Marsala e la Sicilia occidentale, di questa magnifica realtà che creano una forza innovativa e sperimentazione di varietà di vitigni e la riscoperta dei nuovi, a consolidamento della lunga tradizione della viticoltura siciliana, infatti la stessa è tra le più antiche del mondo.
Per anni l'attività delle Cantine Paolini era incentrata verso il vino sfuso rivolto alla qualità, questo sino al 2004, quando è stata fondata l'azienda rivolta alla commercializzazione dei vini imbottigliati, presenti in diversi canali commerciali.

Risultati immagini per cantine paolini
 
 Lo splendido microclima - che da sempre è stato culla di una miriade di prodotti, che solo questa grande terra sa offrirci - di cui il vigneto si estende, ha permesso da un lato il profondo legame con le più antiche varietà indigene Grillo, Grecanico, Catarratto, Inzolia, Zibibbo, Frappato, Nero d’Avola e Perricone, il cui sistema di allevamento adatto è l’alberello; dall’altro, la vera forza innovativa, ossia la sperimentazione varietale di biotipi indigeni e la riscoperta dei nuovi vitigni, che ben si adattano ottimamente alle condizioni territoriali locali. 
Ne è la prova che dietro a questi grandi  grandi investimenti si perseguendo la tradizione, ma con occhio all'innovazione tecnologica e della massima riduzione dell’impatto ambientale, hanno tracciato una strada verso la qualità totale dei loro prodotti,


riscontrabile nella distribuzione delle oltre 700.000 bottiglie
 
 A riprova della qualità perseguita molti sono i premi ricevuti dai vini delle Cantine Paolini, come la Gran Medaglia D’Oro al concorso internazionale di Bruxelles attribuita al  Gurgò Viognier
dall'elegante etichetta nera.
Infatti l'azienda si è subito contraddistinta ai miei occhi, un'azienda che oltre alla produzione di grandi e pregiati vini, che cura ogni minimo dettaglio anche per quanto concerne l'etichettatura, la qualità del vetro delle sue bottiglie, e della confezione e packaging, - come lo si denota dall'immagine sopra esposta, ogni bottiglia elegantemente avvolta in una carta velina griffata del Logo Cantine Paolini.

  

In questa calda estate, la mia tavola ha avuto il piacere di ospitare una selezione di quattro vini, che l'azienda mi ha inviato

 Eccovele nel dettaglio
 PASSITO 

E' un moscato di classificazione IGP, di un meraviglioso color ambra, con sentori e profumi di albicocca, scorza di arancia candita e miele tutti armonizzati tra loro.
Il suo gusto dolce e avvolgente e persistente non fanno sentire il grado alcolico di 14°.
Vino che accompagna dessert a base di ricotta, frutta secca, formaggi; e va servito a 12° C.



 GRILLO


Vino di bacca bianca, doc di Sicilia, da un brillante giallo paglierino, dal sapore vivace e leggero, sentori floreali,  con i suo tenore alcoloco di 12°, un ottimo vino per accompagnare antipasti sapidi, piatti a base di pesce, crostacei, grigliate di pesce, frutti di mare e molluschi crudi; con una temperatura di servizio di 8° C.






Vino di bacca rossa, Igp di Sicilia, vino dall'intenso e profondo  rosso rubino, dall'unico  sapore ricco e avvolgente e dal profumo fruttato di marasca e lampone unito al complesso di spezie e vaniglia, il tutto da renderlo un vino di carattere e ben strutturato, dal bouquet corposo e garbato.
Di gradazione alcolica di 13,5°, va servito ad una temperatura di 18° C., per accompagnare grandi piatti a base di carni rosse e per formaggi d grande stagionatura.







Vino contrariamente alla sua splendida bottiglia ed etichetta nera, è di bacca bianca Igp di terre Sicialiane. Dal color piallo paglierino carico, colore che richiama il suo intenso profumo di pesca gialla, albicocca e con lievi sentori di erbe aromatiche. Dal gusto persistente ed elegantemente complesso. Di gradazione 13° con temperatura di servizio di 10° C. che sa ben accompagnare una gran varietà di pasta, pesce grigliato e verdure grigliate.





Oggi contrariamente a quando vi mostro un unico piatto con il consueto abbinamento del vino, vi mostro l'aspetto conviviale di questi vini che si sono sposati benissimo con le nostre tradizioni culinarie che per certi aspetti la Sicilia si accomuna con la Puglia.
Un connubio gradevole ed elegante, dove questi vini di grande spessore di qualità di gran lunga al di sopra della fascia medio-alta, hanno saputo esaltare i nostri piatti quotidiani e far diventare una tavola in festa!!!!!




Degustando i vini delle Cantine Paolini 
è stato come entrare in contatto con l'essenza pura della generosa Sicilia e i vuoi vigneti ricchi di profumi e sapori.
Un plauso al merito a questa azienda che sa coniugare la bontà e qualità dei vini e l'eleganza delle sue confezioni.
Un ringraziamento  di vero cuore all'azienda Cantine Paolini.
Potete conoscere Cantine Paolini e i suoi vini sul  
mentre per interagire e essere sempre in contatto con Cantine Paolini ed essere aggiornati sulle news ecco la  
 

Nessun commento:

Posta un commento

Firma animata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...