lunedì 18 marzo 2013

FILETTI DI PANGASIO ALLE ERBETTE **TEC-AL

Con questa foto sono partita a ritroso, nel senso che questo è il piatto cotto e da portata.

                                                                                   Ingriedenti:
Filetti di pangasio, olive, aglio, peperoncino, erba cipollina, salvia, timo, origano pepe verde in grani, olio extra vergine di oliva, fumetto di pesce.


                                                                                    Preparazione:


Disporre in una teglia i filetti in un letto di acqua insaporita dal fumetto di pesce, sopra guarnirlo con tutte le erbette tutte in polvere, aglio, prezzemolo tritato e grani di pepe verde.  Portare in forno preriscaldato per circa 30min. a 220gradi.

Filetti cotti, prima di sevire aggingere un filo di olio extravergine di oliva
Con questo piatto ho accompagnato del vino bianco dry secco.


Per le spezie, aromi, insaporitori mi sono avvalsa dell'Azienda:


   http://www.tecalsrl.com/



Eccovi la scheda tecnica del pepe verde:
PEPE VERDE IN SALAMOIA 100 SG*
Il pepe verde è preparato con i grani acerbi della pianta del Piper Nigrum (rampicante sempreverde che cresce nella giungla umida delle zone tropicali), i cui frutti presentano superficie rugosa, reticolata e di colore bruno, con pericarpo sottile e fragile. Trattandosi delle bacche non ancora mature, il loro colore varia dal verde pallido al verde; l’odore e l’aroma sono tipici del pepe fresco, non ancora giunto a maturazione. Oltre che disidratato in grani e, su richiesta, macinato, viene commercializzato anche in salamoia.
Il pepe verde commercializzato in salamoia, priva di sedimenti, composta da acqua, sale, acido citrico e/o acido acetico (secondo fornitore), in misura non eccedente lo 0,6% (m/V) della salamoia. Questa ultima contiene dal 12-15% (m/m) di sale comune (NaCl) con pH 4,0 e 4,5.

CARATTERISTICHE ARTICOLOIl pepe è una pianta tropicale rampicante della famiglia delle Piperacee. I suoi frutti sono verdi se acerbi e neri se maturi. Esistono molte varietà di pepe, ricavate dalla stessa pianta ma con diverso grado di maturazione dei frutti, o anche da piante diverse. Il pepe verde è preparato con i grani acerbi della pianta del Piper Nigrum (rampicante sempreverde che cresce nella giungla umida delle zone tropicali), i cui frutti presentano superficie rugosa, reticolata e di colore bruno, con pericarpo sottile e fragile. Trattandosi delle bacche non ancora mature, il loro colore varia dal verde pallido al verde; l’odore e l’aroma sono tipici del pepe fresco, non ancora giunto a maturazione. Oltre che disidratato in grani é, su richiesta, macinato.
Il pepe verde è anche commercializzato in salamoia, priva di sedimenti, composta da acqua, sale, acido citrico e/o acido acetico (secondo fornitore), in misura non eccedente lo 0,6% (m/V) della salamoia. Questa ultima contiene dal 12-15% (m/m) di sale comune (NaCl) con pH 4,0 e 4,5.


Nessun commento:

Posta un commento

Firma

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...